Perizie Nautiche Perizie Navali Quando serve il Perito Navale: Perizie imbarcazioni usate e nuove, Perizie asseverate, legali, di parte, Perizie assicurative, valutative, leasing, arbitrati. Osmosi, delaminazioni, sinistri marini. Il Perito nautico al vostro servizio. Perizie navali commerciali. Ispezione con Ultrasuoni e Termografiche.

Barche abbandonate

09 mag 2015 Articoli e news admin

Ormai capita sempre più frequentemente di trovare dentro ai capannoni nei cantieri  barche che non scendono in acqua da svariati anni.

Purtroppo questa tendenza è frutto sia della crisi economica che della politica demenziale che negli ultimi tempi ha flagellato la nautica da diporto.

Sono davvero tante le barche, a vela ma soprattutto a motore, che non toccheranno l’acqua nemmeno quest’estate.

Dal punto di vista tecnico posso affermare che su queste barche è davvero possibile fare degli ottimi affari, in quanto in genere, parliamo di barche molto curate, ricche, ben rifinite, molto costose in origine, che potrebbero venire via a prezzi scontatissimi.

20140901_150806

Spesso su queste barche impolverate troviamo attrezzature di prima qualità, arredi di lusso, motori quasi nuovi, impianti efficienti.
Magari l’elettronica risulta in genere un po’ obsoleta, seppur funzionante, e quindi da sostituire con le nuove apparecchiature, ma parliamo di accessori dal costo ben quantificabile e facilmente sostituibile.

All’Argentario ho visto e periziato barche splendide, magari ferme da 6/7 anni che ripartivano immediatamente una volta rimesse in acqua. Con le dovute precauzioni e gli accorgimenti del caso, abbiamo ridato il via a impianti e motori che non aspettavano altro che di ripartire.

In genere queste barche si trovano con un residuo elevato da pagare al cantiere e l’armatore si accontenta di “togliersi il pensiero”.
A questo punto è necessario valutare attentamente l’entità dei lavori da eseguire per rimettere la barca in acqua e se le strutture sono valide, come i motori, la maggior parte del lavoro è olio di gomito e vernice…

E’ possibile davvero comprare lo yacht che fino a qualche tempo fa veniva considerato inavvicinabile, certo rimangono i costi di gestione, ma anche quelli ultimamente sono scesi notevolmente.

Il mio consiglio per gli amanti del classico è di fare un giro per cantieri a cercare la barca ideale, quindi una volta individuata la si fa periziare e poi via in crociera !!

 

 10

 

 

Archivio articoli

Archivio per argomento

web design Easy Grafica